Agenzia Investigativa Black Hawk

I servizi della Black Hawk si dividono in due categorie

Servizi Investigativi

 

 

Servizi di Sicurezza


 

L'INVESTIGATORE PRIVATO

Svolgere l'attività dell'Investigatore Privato è una cosa seria,

molto spesso chi si improvvisa Detective non solo non riesce

ad arrivare al risultato desiderato, ma può infrangere  leggi

che possono portare a condanne penali severe.

Ricordate che sia l'"investigazione fai da te" sia quella fatta

da "investigatori privati" NON AUTORIZZATI da licenze prefettizie

produce prove difficilmente valide in sede di giudizio.

L'Accademia Europea di Sicurezza Agenzia Investigativa BLACK HAWK

effettua indagini utilizzando tecniche di investigazione nel massimo

rispetto della normativa vigente in materia di privacy, fornendo al termine

dell'operazione una relazione dettagliata e certificata, valida in sede legale.

Se vuoi avere informazioni certe e dettagliate non esitare e rivolgiti alla nostra

agenzia, le prove che cerchi le troviamo noi.

I tuoi dati godranno della massima riservatezza e saranno trattati solo

ed esclusivamente dal personale che si occupa della tua indagine.

La BLACK HAWK ti offre una co nsulenza per trovare insieme la soluzione più

adatta alle tue esigenze.

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

In Italia utilizzare software spia per cellulari ( SPYPHONE ) con una persona non

consenziente significa commettere diversi reati:


1) INTERFERENZA ILLECITA NELLA VITA PRIVATA, ARTICOLO 615 BIS DEL

CODICE PENALE:

DA SEI MESI A QUATTRO ANNI DI RECLUSIONE.

2) COGNIZIONE ILLECITA DI COMUNICAZIONI O CONVERSAZIONI, ART. 617:

DA SEI MESI A QUATTRO ANNI DI RECLUSIONE.

3) ISTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE ATTE A INTERCETTARE:

DA UNO A QUATTRO ANNI DI RECLUSIONE.


Quindi diffidate da questi sistemi spia e anche da chi ve li propone!!!

Perchè se siete scoperti ( e non è difficile vedi sotto ) potreste imbattervi nelle

conseguenze sopra riportate!

Come scoprire se siete spiati da un cellulare con inserito all'interno un software

di tecnologia SPYPHONE.


1) Togliere la scheda dal telefono dove si pensa di essere spiati, ed inserirla in

un altro cellulare ( anche datato ) e vedere se arrivano sms strani.

2) controllate i tabulati telefonici, se riscontrate chiamate o sms in determinati

orari che non ricordate di avere ricevuto, oppure che dopo un sms arrivato

immediatamente ne parte uno dal Vostro cellulare, allora con molta

probabilità siete spiati.

3) Controllate il traffico telefonico, se riscontrate ammanchi strani, state sicuri

che con molta probabilità siete spiati.

 

Speriamo vivamente di esserVi stati di aiuto.

 

---------------------------------------------------------------------------------------

 

Il reato di STALKING ( art. 612-bis del C.P. )

 

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione

da sei mesi a cinque anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o

molesta taluno in modo da cagionare un perdurare e grave stato di ansia

o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l'incolumità

propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata

da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare

le proprie abitudini di vita.

 

Condotte reiterate: ( difetto di determinatezza )

Anche solo due episodi di minaccia o molestia sono sufficienti per configurare

il delitto di atti persecutori se hanno indotto nella vittima uno stato di ansia e di paura

tale da compromettere il normale svolgimento della vita quotidiana.

( Cass.25527/2010, Cass. 16658/2009 ).

 

OGGI LO STATO HA MESSO A DISPOSIZIONE UN NUMERO TELEFONICO:

ANTIVIOLENZA E STALKING numero: 1522

 

Speriamo di averVi fatto cosa gradita.


-----------------------------------------------------------------------------------------

 

INDAGINI PENALI E DIFENSIVE

INVESTIGAZIONI PREVENTIVE


Perizie e rintraccio testimoni

In ambito penale il diritto alla difesa, tipico del processo accusatorio,

trova importante estrinsecazione nel riconoscimento alle parti private

della facoltà di svolgere indagini e di raccogliere elementi a loro favorevoli.

Questo costituisce uno dei cardini su cui si basa il nostro nuovo Codice di

Procedura Penale.

 

Le Investigazioni Penali consentono di raccogliere prove attraverso:

- investigazioni dirette;

- perizie balistiche e calligrafiche su registrazioni fonografiche e audiovisive;

- rintraccio e verifica attendibilità dei testimoni;

- indagini su terze persone coinvolte nei fatti;

- perizie mediche e analisi tossicologiche.

 

Al fine quindi di realizzare il "giusto processo" l'investigatore privato,

espressamente autorizzato, diventa una delle più importanti figure

ausiliarie dell' Avvocato Difensore.

 

In osservanza dei limiti contemplati dal Codice di Procedura Penale è possibile

realizzare indagini difensive e investigazioni preventive.

 

Ricerca di prove per processi penali

Gli operatori dell' Agenzia BLACK HAWK Investigazioni, che ha sede a

Civitavecchia e opera anche sul territorio nazionale e più espressamente Roma e

provincia, effettuano la raccolta di prove documentali che possono essere

utilizzate nella difesa dell'imputato.

In questo quadro rientrano l'accertamento dei fatti e la documentazione

attraverso prove inconfutabili e di relazioni sugli eventi emersi.

 

Il DPR 30 maggio 2002 N. 115 permette agli investigatori, muniti di regolare

licenza di svolgere indagini anche quando il cliente richiede ed ottiene

il gratuito patrocinio.

In tal senso la nostra Agenzia è disponibile a svolgere indagini

anche in tale condizione.

 

La nostra Agenzia effettua accertamenti e ricerca le prove per conto

della difesa o della persona offesa dal reato,

ai sensi dell'articolo 190 C.C.P.222/38 N.C.P.P.

 

----------------------------------------------------------------------------------------

 

La sentenza n. 36954/2016 pronunciata dalla Seconda sezione giurisdizionale

centrale d'Appello della Corte di Roma e depositata il 22 gennaio scorso,

riconosce legittimo ingaggiare una società investigativa al fine di verificare

l'effettiva esistenza di comportamenti illeciti di un dipendente anche

nel settore pubblico.

 

In primo grado, la Corte dei Conti aveva riconosciuto la responsabilità amministrativa

in capo al dirigente,condannandolo al pagamento del risarcimento del danno causato all'erario.

Il collegio di appello invece ha riconosciuto l'infondatezza della domanda risarcitoria introdotta

dalla procura territoriale ed ha assolto il ricorrente.

 

La Corte ha anche confermato il valore probatorio delle indagini private nel contrasto

alle infedeltà aziendali ad opera di dipendenti, anche pubblici. Nella sentenza si legge

che il ricorso all' agenzia investigativa privata ha "condotto il giudice del lavoro a confermare

la legittimità della sanzione disciplinare e, quindi, condannare il dipendente infedele

al risarcimento dell'intero danno cagionato alla società.

 

" Storicamente - dichiara Michele Franzè, ex vicecomandante generale dell'Arma dei

Carabinieri, già vicedirettore dell'AISE e oggi presidente della società di consulenza

investigativa AXERTA

- in caso di reato ad opera di dipendenti, la PA si affidava, ove possibile, alle indagini delle

forze di polizia ed evitava il ricorso alle compagnie private per il timore di poter incappare

nei rilievi della Corte dei Conti per danno erariale dovuto al mancato impiego delle forze di polizia"

 

Oggi "ricorrere alle forze di polizia vuol dire distrarre la sicurezza pubblica da compiti prioritari,

quali ad esempio la lotta al terrorismo - prosegue il generale Franzè - Questa sentenza

contribuisce al cambio di rotta, legittimando anche la pubblica amministrazione ad avvalersi

di servizi investigativi privati a tutela delle casse pubbliche".

 

Fonte: Corte dei Conti: anche la PA può usare gli investigatori privati

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 


 


 
Template by iMatt based on Next Level Design Lizenztyp CC